img02.jpg

SALONE NAUTICO

VENEZIA DAL 29 MAGGIO AL 6 GIUGNO 2021

Per essere aggiornato sulla gestione dell'evento

Dopo la prima edizione del 2019 torna il Salone Nautico di Venezia: i visitatori non solo potranno ammirare più di 220 barche di oltre 160 espositori ma anche le spettacolari strutture dell’Arsenale della città, simbolo del potere e della potenza militare della Repubblica Serenissima e cuore della sua industria navale che le ha consentito di essere una delle più grandi potenze marittime per secoli. Un contesto storico di grande suggestione nel pieno centro di Venezia, composto da un bacino acqueo di 50.000 mq, oltre 1000 metri lineari di pontili per circa 150 imbarcazioni in acqua, 30.000 mq di spazi espositivi esterni, e padiglioni coperti per circa 5.000 mq complessivi. La mostra espositiva presso l’Arsenale di Venezia permetterà di scoprire gli oltre 40 progetti legati al foil e design nautico, di vedere dal vivo i migliori design navali di Yacht e super Yacht, di scoprire la frontiera dell’eco sostenibile con il meglio della tecnologia italiana e europea, di vedere lo showcase delle tecnologie di ricarica di 4 aziende leader nel mercato globale, di ammirare le nuove imbarcazioni a vela ed elettriche.

Sito ufficiale dell'evento

In ragione dei protocolli sanitari:
l’accesso alla manifestazione è contingentato
 con ingressi giornalieri
e il percorso di visita è unidirezionale

La manifestazione si configura come una mostra di barche ed attrezzature legate al mondo navale. Gli espositori non potranno vendere ma solo illustrare i loro prodotti. Nell’anno 2019, ultimo Salone svolto, le presenze erano state contingentate a 10.000 unità. Per la presente manifestazione, a causa dell’emergenza epidemiologica, è previsto che le presenze richiamate dalla manifestazione siano contingentate a 500 persone ogni ora, comprendendo il solo pubblico che sarà invitato o acquisterà il biglietto con prenotazione online. Lo staff, operante per la manifestazione e nelle attività permanenti già presenti all’Arsenale, è escluso dal presente numero ed ammonta a circa 1.000 unità.

Per i visitatori, oltre a poter visitare le aree espositive ed effettuare le prove in acqua delle imbarcazioni, sono previsti eventi e intrattenimento per bambini e famiglie all’interno delle ampie aree dell’arsenale.

Sono previste visite al Museo Storico Navale con condizioni speciali per i possessori del biglietto del Salone. Oltre alle attività espositive, sono previste attività ludico/ricreative, sportive, didattico/divulgative e di tutela delle tradizioni locali. È previsto inoltre un ricco programma di conferenze e workshop trasmesso in streaming.

 

Per ragioni di sicurezza e al fine di garantire l’incolumità del pubblico, l’ingresso all’interno delle aree dell’evento è subordinato al “controllo sulla persona”, da parte di personale addetto, tramite la verifica a campione di borse/zaini e l’utilizzo di metal detector.

Tutte le aree interessate dalla manifestazione risulteranno accessibili da parte dei mezzi natanti di soccorso attraverso i canali. Gli spazi esterni adiacenti agli ambiti di seguito descritti saranno vincolati ad una utilizzazione tale da consentire l'accesso e la manovra dei soccorritori in modo da non costituire ostacolo al deflusso del pubblico. Nel seguito è riportata una mappa indicante il punto di accesso pedonale, ubicato sulla Fondamenta Arsenale. Il percorso sarà il più possibile di tipo monodirezionale e si concluderà all’uscita ubicata in Calle Giazzo.

SaloneNautico_1.jpg
SaloneNautico_14.jpg

Varco Ingresso

SaloneNautico_15.jpg

Varco Uscita

SaloneNautico_16.jpg

Uscita di Sicurezza

SaloneNautico_19.jpg

Percorso monodirezionale

Per l’accesso alle aree del SNV21 è richiesto, a partire dal 29 maggio e fino al 6 giugno 2021 compresi, un titolo nominativo, sia esso un pass, un voucher-invito convertito od un biglietto acquistato. Il titolo va presentato al varco di accesso – ove avvengono anche i controlli di sicurezza1 - per un pre-controllo e al check-point per essere smarcato e deve essere conservato per l’intera durata della visita, per essere smarcato anche all’uscita. Lo smarcamento del titolo è una procedura automatica attuata attraverso l’uso di lettori palmari che registrano la persona all’interno dell’area SNV21 dal momento dell’ingresso al momento dell’uscita, ai fini del computo della capienza e di un eventuale contact tracing.

 

Tutti i varchi sono raggiungibili a piedi dai principali punti di accesso alla città mentre se si utilizzano i mezzi di trasporto pubblico acqueo sono previste fermate per vaporetti e barche dedicate. Per quanto attiene gli aspetti sul superamento delle barriere architettoniche, le aree in questione risultano accessibili da parte di persone disabili.

ACCESSO PEDONALE PER I VISITATORI

Il Salone per i visitatori è accessibile da un unico ingresso pedonale denominato:

  • Arsenale – Padiglione delle Navi (Fermata Actv e ALILAGUNA “ARSENALE”)

che apre alle ore 10:00 del mattino e chiude alle ore 19:00.

ACCESSO VIA ACQUA  PER I VISITATORI

È presente un accesso (che è anche uscita) via acqua da:

  • Giardino delle Vergini (Fermata AVM/Actv “ARSENALE”, “GIARDINI” e “GIARDINI BIENNALE” con servizio navetta)

ACCESSO PER I LAVORATORI

Il Salone e gli spazi dell’Arsenale per i lavoratori che operano nell’area sono accessibili dall’ingresso denominato:

  • Bacini-Arsenale Nord – Tesa 105 (Fermata Actv e ALILAGUNA “BACINI – ARSENALE NORD”)

che funziona anche da uscita per la stessa categoria di persone. Inoltre, gli operatori dalle ore 8:00 alle 10:00 potranno accedere anche dall’ingresso riservato al pubblico, denominato ”Arsenale – Padiglione delle Navi” che diventa pubblico dalle ore 10:00.

Per ragioni di sicurezza e al fine di garantire l’incolumità del pubblico, l’ingresso all’interno delle aree dell’EVENTO è subordinato al “controllo sulla persona”, da parte di personale addetto, tramite il controllo a campione di borse/zaini e l’utilizzo di metal detector.

 

La fermata più vicina all’ingresso Padiglione delle Navi è la fermata “ARSENALE”, servita dalle seguenti linee:

  • Linea speciale Actv “SNV”, collegamento diretto dall’approdo di Piazzale Roma “C” alla fermata “Arsenale”, attiva dal 28 maggio al 6 giugno con corse ogni 20 minuti. Ai possessori del biglietto di ingresso al Salone Nautico viene dedicata la tariffa speciale di € 5,00 sola andata e € 8,00 A/R.

  • Linee Actv 1, 4.1 e 4.2.

  • Linee Alilaguna Blu.

La fermata BACINI/ARSENALE NORD, presso l’omonimo ingresso, è servita dalle seguenti linee:

  • Linee Actv 4.1, 4.2, 5.1, 5.2

  • Linea Alilaguna Blu di collegamento diretto dall’Aeroporto Marco Polo: “skip the line” e tariffa speciale (€ 8,00 a tratta) riservata ai possessori di biglietto d’ingresso al Salone Nautico.

  • Ingresso Giardino delle Vergini. Le fermate più vicine all’ingresso Giardino delle Vergini sono “Arsenale” (vedi sopra) e “Giardini” (servita dalle linee Actv 1 e 8)  o “Giardini Biennale”, serviti dalle linee Actv  4.1, 4.2, 5.1, 5.2, 6.

 

Per ragioni autorizzative e di sicurezza non è possibile accedere con imbarcazioni private al bacino dell’Arsenale di Venezia.

 

Per chi volesse raggiungere il Salone in macchina, è possibile sfruttare la convenzione con l’INTERPARKING VENEZIA, un parcheggio con capienza di 4.500 mezzi tra moto, auto, camper, minibus, furgoni e bus nell’Isola del Tronchetto. Il parcheggio è vicino alla fermata del vaporetto, ideale per raggiungere in pochi minuti qualsiasi punto della città.

SaloneNautico_R01_2.jpg
SaloneNautico_13.jpg

Primo soccorso

SaloneNautico_11.jpg

Servizi igienici

SaloneNautico_8.jpg

Info point

SaloneNautico_10.jpg

Ristoranti e bar

SaloneNautico_12.jpg

Istallazioni culturali

SaloneNautico_9.jpg

Official Merchandising

SaloneNautico_R01_3.jpg
SaloneNautico_17.jpg

Controllo temperatura

SaloneNautico_7.jpg

Punto di raccolta

SaloneNautico_18.jpg

Pericolo di caduta in acqua

SaloneNautico_6.jpg
SaloneNautico_20.jpg

Pericolo di caduta

SaloneNautico_21.jpg

Pericolo di inciampo

Gli aspetti principali che sono stati analizzati in fase di progettazione, legati alla riduzione del contagio da Sars-Cov-2, fanno riferimento al massimo affollamento che le aree dell’evento possono raggiungere, al fine di garantire il distanziamento sociale e la valutazione di eventuali assembramenti ai varchi di ingresso/uscita.

In fase di progetto le misure anti-contagio hanno avuto una importante influenza sulla definizione dell’affollamento dei luoghi che non è più dipeso dai parametri della Normativa cogente in materia di Safety e Security, bensì dalla necessità di garantire il distanziamento sociale. Distanziamento sia esso “dinamico” [movimento per raggiungere le imbarcazioni in esposizione] che “statico” [posizione reciproca fra le persone durante la fase di osservazione] e nuovamente “dinamica” nella fase di spostamento/allontanamento verso altre aree.

Contestualmente alle analisi ed alle valutazioni condotte e al fine di definire quali sono le misure anti-contagio adatte all’evento e quale incidenza avessero nella riduzione del rischio è stata condotta una “analisi del rischio” confrontando le due configurazioni prima e dopo l’applicazione delle misure anti-contagio.

OPERATIVITÀ

Al fine di adempiere alla strategia anti-covid definita in fase di progetto, vengono previste per la fase operativa le seguenti attività:

  • Formazione specifica degli addetti ai visitatori sul comportamento da tenere

  • Informazione diffusa a tutti i partecipanti sia tramite cartellonistica, messaggi sonori, mail di prenotazione e sito web dedicato

  • Accesso contingentato tramite biglietto dedicato con indicazione del varco di ingresso e dell’orario attribuito

  • Controlli da parte degli addetti alla gestione del pubblico per il rispetto delle misure anti-contagio da applicare e della security in genere

  • Utilizzo diffuso dei DPI sia per lo staff che per tutte le persone che parteciperanno al Salone

  • Pulizia periodica e diffusa a tutte le aree interne ed esterne, nonché frequente igienizzazione delle mani

  • Individuazione di un percorso monodirezionale sia all’aperto che al chiuso per evitare assembramenti

  • Individuazione dei punti di sosta/coda dei visitatori al fine di garantire il distanziamento sociale, tramite segnaletica orizzontale.

CARTELLONISTICA

Orizzontale (a terra)

Verticale

Vela.SaloneNautico.PannelliBifacciali100
21GAeES006_Salone Nautico_Libretto Stewa
21GAeES006_Salone Nautico_Libretto Stewa
21GAeES006_Salone Nautico_Libretto Stewa

REGOLAMENTO PER IL PUBBLICO

Con riferimento al protocollo di sicurezza adottato a seguito dell’Emergenza Covid-19 si invitano i visitatori ad osservare quanto segue:

  1. L’accesso al Salone Nautico è contingentato e soggetto alla prenotazione obbligatoria. In fase di acquisto/conversione il visitatore deve selezionare giorno e orario di ingresso. Il titolo è nominale e non cedibile. Si invitano i visitatori a rispettare gli orari e l’ingresso indicati sul biglietto.

  2. L’elenco delle presenze sarà tenuto per un periodo di 14 giorni per i soli fini sanitari, in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati GDPR (EU) 2016/679.

  3. All’ingresso dell’area espositiva a tutti i visitatori sarà rilevata la temperatura corporea mediante idonei sistemi di rilevazione presidiati
    da personale del Salone Nautico Venezia. Nel caso si registrasse il superamento della temperatura di 37,5°C, la persona sarà fatta accomodare in una zona di attesa esterna alle aree della mostra, per la ripetizione del controllo della temperatura dopo qualche minuto. Se la temperatura risultasse ancora superiore ai 37,5°C non sarà consentito alla persona l’accesso all’area e le sarà consigliato di contattare il servizio sanitario locale o il proprio medico.

  4. Si invitano i visitatori a rilevare la propria temperatura corporea prima di presentarsi presso la sede espositiva. Nel caso in cui la temperatura fosse superiore a 37,5 gradi o si avessero sintomi di tipo influenzale (tosse, raffreddore, ecc.) si richiede al visitatore di non presentarsi al Salone Nautico.

  5. Sia nelle aree esterne che in quelle interne sono stati predisposti percorsi di visita unidirezionali al fine di evitare interferenze tra gruppi di persone.

  6. È obbligatorio l’uso della mascherina durante tutta la visita all’interno del Salone Nautico. Si ricorda di indossarla coprendo naso e bocca.

  7. Il Salone è dotato di numerosi punti per l’igienizzazione delle mani, si invita a farne un uso frequente.

  8. È richiesto il rispetto del distanziamento fisico di almeno un metro tra le persone.

  9. Il Salone Nautico predispone idonei sistemi di informazione e comunicazione al pubblico, all’ingresso e lungo le aree della mostra, tramite steward, segnaletica e cartellonistica specifica.

  10. L’accesso ai pontili e ai padiglioni al chiuso sarà limitato a un numero di persone contemporanee per evitare eventuali assembramenti, si richiede ai visitatori di attendere in coda rispettando le distanze prima di poter accedere a tali aree.

  11. Sono presenti i servizi di ristorazione e bar nel pieno rispetto di quanto previsto dai protocolli sanitari anti covid-19. Cibi e bevande devono essere consumati nelle aree predisposte.

  12. Le aree dedicate alla mostra sono igienizzate periodicamente.

  13. Non è previsto il servizio guardaroba.