Eventi PalaAlpitour, Torino

Localizzazione

Torino, PalaAlpitour

Cliente

Torino Concerti e altri

Massimo affollamento

Variabile fino a 15.000 persone

Edizioni

2018, 2019

Il Pala Alpitour di Torino è uno degli impianti gestiti da Parcolimpico Srl, la società nata per raccogliere l’eredità dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006. Azionista di riferimento della Società è LIVE NATION, che si occupa di organizzare concerti al suo interno.

L’impianto si caratterizza per l’estrema flessibilità di spazi, per l’eccezionale acustica e soprattutto per l’estetica ad alto impatto ideata da due archistar internazionali, Arata Isozaki e Pier Paolo Maggiora.

L’avveniristico edificio si presenta come un rigoroso parallelepipedo, un grande volume sospeso da terra lungo 183, largo 100 e alto 18 metri (sviluppati su quattro livelli di cui due interrati), interamente rivestito in acciaio inox che poggia su un basamento vetrato alto cinque metri.

La Strategia GAe

Nel 2015 è stata approvata la deroga per l’utilizzo del parterre con affollamento massimo di 2 persone/mq in aggiunta alle tribune già presenti e scaloni laterali di fuga da parterre dimensionati con esodo di 50 pers/modulo.

GAe segue tutti gli eventi di intrattenimento, sportivi, manifestazioni fieristiche e convention che si svolgono all’interno del palazzetto.

Servizi resi

Per l’evento sono stati predisposti:

  • Piano della Sicurezza compresa la Relazione tecnico-illustrativa per le autorità;

  • Piano di Gestione delle Emergenze e di Evacuazione;

  • Partecipazioni a riunioni di Commissione di Vigilanza (CCV, CPV).

The Pala Alpitour in Turin is one of the facilities managed by Parcolimpico Srl, the company born to collect the legacy of the XX Turin 2006 Winter Olympic Games. The Company's reference shareholder is LIVE NATION, which organizes internal concerts. The system is characterized by the extreme flexibility of spaces, the exceptional acoustics and above all the high-impact aesthetics created by two international archistars, Arata Isozaki and Pier Paolo Maggiora. The futuristic building looks like a rigorous parallelepiped, a large volume suspended from the ground 183 long, 100 wide and 18 meters high (developed on four levels, two of which are underground), entirely covered in stainless steel which rests on a glass base five meters. The GAe Strategy In 2015, the derogation was approved for the use of the parterre with a maximum crowding of 2 people / m2 in addition to the stands already present and side escape stairways from parterre sized with exodus of 50 people / module. GAe follows all the entertainment, sporting events, trade fairs and conventions that take place inside the building. Services For the event, the following were prepared: Safety Plan including the technical-illustrative report for the authorities; Emergency Management and Evacuation Plan; Attendance at Supervisory Commission meetings (CCV, CPV).